Qual è la differenza fra accessibilità e usabilità di un sito web

Data: 19 Settembre 2023 Tempo di lettura: 6 minuti
Argomenti:

L’accessibilità riguarda la capacità di un sito web di essere utilizzato da tutti, comprese le persone con disabilità, mentre l’usabilità si riferisce all’efficacia, efficienza e soddisfazione con cui un utente può raggiungere obiettivi specifici.

Benché questi termini siano spesso usati in maniera impropriamente intercambiabile, c’è una bella differenza tra accessibilità e usabilità. Entrambi sono essenziali nella realizzazione di siti web, lo sviluppo di questi passa sempre per un’analisi attenta di tutti gli elementi che compongono le varie pagine affinché queste siano fruibili da tutti in ogni momento e possano raggiungere l’obiettivo per cui si va a creare un sito web o, eventualmente, un’app.

Vediamo allora di spendere due parole per chiarire in modo semplice tutti i concetti più importanti: cosa significa usabilità, cosa significa accessibilità e che differenza c’è tra usabilità e accessibilità. Andiamo con ordine.

Cos’è l’usabilità

L’usabilità è strettamente legata ai concetti di UI (User Interface, interfaccia utente) e UX (User Experience, esperienza utente). Questi fattori determinano come un utente interagisce con un sito web e quanto facilmente può navigare e compiere azioni. Colori, font e leggibilità giocano un ruolo cruciale nell’usabilità.

Un sito con una palette di colori contrastante, font leggibili e una chiara disposizione degli elementi può fare la differenza nel coinvolgimento dell’utente. Questa è la ragione per cui l’approccio mobile first è diventato predominante: significa progettare un sito web pensando prima ai dispositivi mobili e successivamente adattarlo per desktop, contrapposto al design “responsive”, che è esattamente l’opposto.

Per approfondire: UI e UX sono la stessa cosa?

Cos’è l’accessibilità

L’accessibilità di un sito web si riferisce alla sua capacità di servire tutti gli utenti, indipendentemente dalle loro abilità o disabilità. Immagini, video e altri media dovrebbero avere testi alternativi negli attributi alt dei tag img per assistere coloro che usano screen reader. L’introduzione di strumenti che permettono agli ipovedenti di ingrandire il font o aumentare il contrasto può fare una grande differenza nell’esperienza dell’utente.

La differenza tra usabilità e accessibilità

Mentre l’usabilità si concentra sull’interazione dell’utente e sulla facilità di utilizzo di un sito web, l’accessibilità assicura che il sito sia utilizzabile da tutti, indipendentemente da limitazioni fisiche o tecnologiche. L’usabilità è universale, ma l’accessibilità garantisce che nessuno venga escluso. Provo a riassumere per sommi capi quanto detto nei precedenti paragrafi:

Usabilità:

  • Focalizzazione sull’utente: L’usabilità è centrata sull’esperienza dell’utente e su come quest’ultimo interagisce con un sito web.
  • Elementi chiave: Include fattori come il design dell’interfaccia utente (UI), l’esperienza utente (UX), la leggibilità dei testi, e la facilità con cui si naviga e si compiono azioni sul sito.
  • Obiettivo: Assicurarsi che gli utenti possano raggiungere i loro obiettivi in modo efficiente, efficace e soddisfacente.

Accessibilità:

  • Focalizzazione sull’inclusività: L’accessibilità si preoccupa di rendere un sito web utilizzabile da tutti, indipendentemente dalle loro capacità o limitazioni.
  • Elementi chiave: Questo include fornire testi alternativi per immagini e video, offrire strumenti per ingrandire il font o aumentare il contrasto, e garantire che il sito funzioni con lettori di schermo e altre tecnologie assistive.
  • Obiettivo: Garantire che nessun utente venga escluso a causa di barriere fisiche, sensoriali o cognitive.

Conclusioni

Quando si tratta di creazione di siti web o, più specificamente, di creazione di siti WordPress, è essenziale capire la differenza tra usabilità e accessibilità.

Entrambi sono fondamentali per garantire un’esperienza utente positiva e inclusiva. In un mondo sempre più digitale, garantire che tutti possano accedere e utilizzare un sito web non è solo una buona pratica, ma una responsabilità. Spero questo articolo ti sia stato d’aiuto per capire meglio cosa significa usabilità e cosa significa accessibilità in modo da non confonderti quando ne senti ancora parlare.