Qual è la differenza tra UX Writer, Copywriter, Web Writer e Blogger?

Data: 12 Gennaio 2023 Tempo di lettura: 10 minuti
Argomenti:

UX writer è chi si occupa di scrivere i (micro) testi strettamente legati all’esperienza dell’utente nel sito web (pulsanti di navigazione, per esempio), il copywriter lavora invece a quelli persuasivi volti a promuovere prodotti e servizi con i relativi benefit che appunto guidano l’utente a compiere l’azione, il web writer scrive tutti i testi informativi del sito web (descrizioni dei prodotti, ottimizzazioni SEO per determinate parole chiave e intenzioni di ricerca) mentre il blogger cura articoli di blog più in senso più lato di creazione dei contenuti.

Da questa definizione sommaria e sintetica si evince come siamo davanti a figure professionali che orbitano attorno alla scrittura online e offline, ciascuno con la propria peculiarità ma altrettanti punti in comune.

Per quanto oggi sia pieno zeppo di contesti in cui si preferisce generare testi SEO con l’intelligenza artificiale e contenuti per qualunque piattaforma, è altrettanto vero che l’input creativo dell’essere umano risulta decisivo ancora oggi in fase di rifinitura ma anche e sopratutto per istruire a dovere l’AI. Ecco perché queste figure professionali, specializzate nel proprio ramo di competenza, devono ancora dire (o meglio, scrivere) l’ultima parola ed è importante conoscerle.

Vediamo allora in che modo UX Writer, Copywriter, Web Writer e Blogger fanno della scrittura il proprio mestiere e quale differenza c’è.

Potrebbe interessarti: scrittura di testi per siti web

UX Writer

Quella dello UX Writer è una figura professionale, per così dire, di tempi recent specializzata in quei micro testi che accompagnano l’utente nella fruizione di siti web e applicazioni mobile:

  • pulsanti di navigazione
  • call to action
  • messaggi di errore
  • form di contatto

Va da sé che un UX Writer lavora meno in ottica di scrittura SEO ma è più specializzato nei testi che sono parte integrante dell’interfaccia utente, lavorando in sinergia con UI e UX Designer ma anche sviluppatori per garantire un flusso di navigazione e un’esperienza coerente e chiara che risponda a obiettivi ed esigenze.

Per approfondire: qual è la differenza tra UI e UX?

Copywriter

Che genere di testi scrive un copywriter, allora? Quelli finalizzati alla vendita di prodotti e servizi, parte integrante di una precisa strategia di marketing. Nello specifico:

  • banner pubblicitari
  • titoli
  • claim
  • naming
  • payoff
  • landing page
  • DEM (direct e-mail marketing o, più semplicemente, newsletter)

In base a quanto appena detto è chiaro che, a differenza dei colleghi di reparto citati in questo articolo, il copywriter non lavora necessariamente solo nel mondo digitale online ma anche offline curando il lato creativo e persuasivo degli elementi che ho elencato ora.

Più nello specifico potremmo distinguere copywriter e web copywriter in base alla personale area di competenza ma il concetto di base resta il medesimo.

Web Writer

Passiamo ora al Web Writer. Quest’ultimo incarna la forma più generica di scrittura online. Crea contenuti per il web che spaziano dagli articoli SEO per blog aziendali (qui differisce, per esempio, dal blogger) fino a testi informativi più diversi. 

Il Web Writer è quello che più di UX Writer, Copywriter e Blogger deve conoscere l’ottimizzazione SEO di testi e blog, lavorare con parole chiave e intenzioni di ricerca per scrivere articoli e testi che siano puntuali per gli utenti e, al tempo stesso, per i motori di ricerca come Google.

Potrebbe interessarti: come si raggiunge la prima posizione su Google?

Blogger

Il Blogger è chi cura un blog, che scriva o meno i propri articoli, per quanto sia così nella quasi totalità dei casi. Lo fa con un taglio personale, quasi in forma di diario, se vogliamo. Non è tenuto ad avere nozioni di scrittura SEO, il focus del blogger resta quello di creare contenuti che coinvolgano il proprio pubblico di riferimento. 

Per approfondire: che differenza c’è tra piano editoriale e calendario editoriale?

Che differenza c'è tra blog, vlog e video su YouTube?

Tra un blogger, vlogger e youtuber?

Uno dei media più popolari oggi resta senza dubbio YouTube, da cui deriva il termine youtuber, identificando appunto un utente che crea contenuti video e li veicola al proprio pubblico attraverso YouTube.

A metà strada tra il blogger e lo youtuber andrei a inserire la figura del vlogger. Il vlog è una sorta di video diario. Non una trasposizione dell’articolo di blog in immagini ma l’idea di fondo è la medesima. 

Oggi il blogger ha una declinazione ulteriore, che passa per Instagram, fatta in misura minore di testi ma più immagini (foto, reel, stories). Non è più solo chi scrive articoli su piattaforme come WordPress o Medium. I canali di comunicazione cambiano nel tempo e si evolvono così come i formati: di conseguenza, cambia il modo di fare blogging.

Cos’hanno in comune UX Writer, Copywriter, Web Writer e Blogger?

Alla luce delle specificità entro cui si muovo queste figure professionali, è chiaro che tutte rappresentano una precisa declinazione della scrittura, sia essa online o offline.

I punti in comune sono presto detti:

  • conoscenza della lingua e della grammatica
  • conoscenza dell’ortografia
  • ampio vocabolario
  • creazione di contenuti e testi per siti web, app e media in generale
  • chiarezza espositiva
  • sintesi e specificità

UX Writer, Copywriter, Web Writer e blogger devono avere ben chiaro il contesto entro cui operano in modo da utilizzare al meglio le tecniche di scrittura SEO e/o scrittura persuasiva per catturare l’attenzione dell’utente e cullarlo lungo tutta la sua esperienza, sia essa la lettura di un articolo, l’acquisto di un prodotto o la visione di un video capaci di informare come intrattenere.

Scrittura web e SEO ma con differenze importanti

Questo è il riassunto di qual è la differenza tra un UX Writer, un Copywriter, un Web Writer e un Blogger nell’universo digitale. Al di là tratti distintivi che possiamo ricavare dai precisi ambiti di interesse, i punti in comune sono diversi per cui spesso si tratta di figure professionali che collaborano in una più ampia ottica di comunicazione online.